Background Image

Aast partner del progetto transfrontaliero “Innotourclust”

Migliorare le proprie capacità in ambito turistico attraverso la cooperazione internazionale. E’ questa la principale finalità del progetto transfrontaliero “Innotorclust” nel quale risulta partner, per l’Italia ed il Molise, l’Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo di Termoli.

Il progetto è stato già finanziato e vede tra i suoi soggetti attuatori, oltre all’Aast, anche la Camera di Commercio di Lecce che è anche l’ente capofila, l’Università del Salento di Lecce, l’Agenzia Nazionale del Turismo di Tirana, l’organizzazione Internazionale del Turismo di Podgorica in Montenegro e la Camera di Commercio di Tirana.

Proprio in questi giorni i soggetti attuatori sono presenti a Lecce con i propri delegati per un primo incontro nel quale verranno lanciate le linee guida che, successivamente, saranno rivolte a tutte le piccole e medie imprese del settore turistico dei tre Paesi interessati e che hanno intenzione di puntare sull’innovazione per essere attivi e migliorare le proprie capacità di dialogo sul mercato.

A disposizione ci sono poco più di 813mila euro che sono stati già finanziati per l’Interreg IPA CBC Italia-Albania-Montenegro.

Un progetto che punta sulla fidelizzazione dei turisti attraverso nuovi servizi, nuovi prodotti ed opportunità di cooperazione che coinvolgeranno gli interessati.

Per l’Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo di Termoli si tratta di una grande opportunità da rivolgere alle imprese locali al fine di accrescere competitività ed essere sempre più innovative cercando di intercettare le proposte più appetibili in ambito turistico.

No Comments

Post a Comment