Background Image

Bit 2019, 178 buyers attesi nello stand dell’Aast

Poche ore dall’inizio della Borsa Internazionale del Turismo di Milano e già arrivano i primi numeri che confermano le attese. Dopo un gran lavoro di preparazione si intuisce che sono in tanti a voler conoscere da vicino le offerte dei sellers molisani che saranno presenti nello stand del Molise curato dall’Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo di Termoli.

Un’offerta che, anche quest’anno, è rivolta alla promozione del territorio e che sarà presentata in Bit rilanciando la natura e i paesaggi incontaminati della nostra regione. Su questo punta lo stand dell’Aast rappresentato da un grande prato verde, una sfera in legno al centro con delle panche all’interno dove poter osservare i paesaggi di casa nostra proiettati su due grandi vele.

Dando un primo sguardo ai numeri si intuisce che i buyers si sono messi in fila da tutto il mondo per cercare di accaparrarsi qualche buona offerta. 178 in tutto gli acquirenti attesi allo stand dell’Aast di cui 40 dall’Italia, 34 dall’Europa centro settentrionale, 25 dall’Europa dell’est, cinque dall’Asia, 35 dal Nord America, 13 dal sud America, 4 dall’Oriente, 11 dall’India ed infine 11 dal sud Africa.

Per l’Europa tanta è l’attenzione della Russia per il Molise, se è vero che 18 buyers sono deriderosi di conoscere le varie offerte. Dall’Amercia invece, 44 arrivano dagli Stati Uniti. Insomma un buon punto di partenza anche se le somme si tireranno solamente martedì prossimo quando l’edizione 2019 della Bit chiuderà i battenti.

No Comments

Post a Comment