Background Image

Aast, Formazione piace a operatori turistici locali

“Innovazione, mercato digitale, ecosistema turistico, smart tourism destination, co-creation process”. Sono questi i temi affrontati da Annamaria Annicchiarico, direttore generale della società Tecnopolis Pst, istituita dall’Università di Bari per la gestione del Parco Tecnologico nell’ambito della formazione curata dall’Aast, partner del Progetto Europeo “Innotourclust” Italia Albania e Montenegro.

Oltre 30 i piccoli e medi imprenditori del territorio che hanno preso parte alla riunione dal titolo: “Sviluppo dei processi innovativi nel settore turistico” svoltasi su piattaforma on-line seguendo con attenzione l’incontro, durato circa due ore. Grande l’interesse degli operatori locali verso il corso che vede ogni settimana l’aumento del numero di partecipanti.

Il progetto Innotourclust vede coinvolta, tra i partner, l’Aast insieme alla Camera di Commercio di Lecce, l’Università del Salento, l’Agenzia nazionale del Turismo d’Albania, la Camera di Commercio e del Turismo di Tirana, l’Organizzazione nazionale del turismo montenegrino e punta a rafforzare la competitività e la cooperazione delle piccole e medie imprese dei tre Paesi coinvolti: Italia, Albania e Montenegro. L’obiettivo è la realizzazione di un cluster turistico innovativo per creare e sviluppare un dialogo tra imprese locali e l’industria del turismo internazionale.

No Comments

Post a Comment

Share
Share