Background Image

Prodigi della musica di 4 stagioni: i vincitori della prima giornata

Emessi i primi verdetti da parte della commisione che ha proclamato i vincitori della prima giornata della prima edizione del concorso internazionale “I prodigi della musica di 4 stagioni”voluto dall’Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo di Termoli e dall’associazione Onde Serene. La prima giornata si chiude con un successo preventivato in quanto sul palco, ad esibirsi al pianoforte, sono stati i più giovani. Poesia in musica ad ogni nota, ragazzi preparatissimi arrivati a Termoli da diverse zone d’Italia e pronti a mettere in mostra il proprio talento. A vincere la categoria “Pianoforte fino a 10 anni”è stato Luca Mincone di Pescara seguito da Vittoria Russo di Avellino. A trionfare nella categoria “Pianoforte fino a 15 anni”Michele Apollonio di Campobasso e E. Manfredi Selvaggi di Campobasso, a seguire si è classificata Giorgia Ercolino di Termoli.

Nella categoria “Pianoforte fino a 19 anni”al primo posto si è classificato il duo Chiara D’Ercole e Scarlatella Valeria di Pescara con una esibizione a quattro mani.

Infine la categoria “Pianoforte oltre i 19 anni”al primo posto si è classificato Deti Kosti, a seguire la termolese Noemi Carotenuto e Noemi Fatica. Tutti i concorrenti hanno avuto quindici minuti di tempo per la propria esibizione presentando brani e programmi a scelta libera. A premiare tutti i ragazzi in concorso il commissario Aast Remo Di Giandomenico e il presidente di Onde Serene Giuseppe Nese che è anche il direttore artistico della manifestazione. Bilancio dunque positivo per la prima giornata del concorso internazionale che ha portato sul palcoscenico giovani musicisti del domani.

“Voglioha spiegato il commissario Aast Remo Di Giandomenico al termine della prima giornata di esibizioniringraziare i genitori e la commissione. Questa prima giornata ha dato la spinta per fare ancora meglio. Abbiamo intrapreso questa iniziativa perché riteniamo che ogni stagione ha una sua caratteristica, la musica si lega all’ambiente e a tutto ciò che le ruota intorno. Per cui il nostro obiettivo è arrivare a fare i concerti in ogni stagione. Per questa edizione abbiamo unito l’autunno con l’inverno. Poi ci sarà il concorso che riguarderà la primavera e l’estate che si farà sotto Pasqua e sarà soprattutto rivolto alle scuole. Questo è il nostro obiettivo, aiutare i più piccoli ad amare un qualcosa che può aiutarli a crescere”.

Questo il programma della seconda giornata di domani, sabato 8 dicembre 2018:

SABATO 8 DICEMBRE 2018

ORE 10,30RIZZARDI Giammarco di Campobasso (chitarra)

ORE 10,55: MASTRANTUONI Vincenzo di Campobasso (chitarra)

ORE 11,20: ELISEO Giorgio di Campobasso (chitarra)

ORE 11,40: TROTTA Francesco di Bologna (chitarra)

ORE 12,05: CAMPOPIANO Andrea di Isernia (chitarra)

ORE 12,30: FERRARI Aldo di Parma (chitarra)

ORE 12,55: MARTOLINI Antonio di Roma (chitarra)

ORE 13,15: pausa pranzo

ORE 14,40: PREMIAZIONE

ORE 15: GIANFELICE Mattia di Termoli (Trombone)

ORE 15,25: LOMBARDI Gabriel di Taranto (sax alto)

ORE 15,45: NESE Massimiliano di Roma (trombone)

ORE 16,10: CARAFA Manuel di L’Aquila (corno)

ORE 16,30: MANCINI Luca di Atri (sax alto)

ORE 16,50: DUO NESE di Roma (ottavino e trombone)

ORE 17,10: DUO MARINELLI-PETRELLA di Campobasso (oboe e pianoforte)

ORE 17,30: TRIO CAMICETTA di Campobasso (oboe, fagotto, pianoforte)

ORE 18: TRIO VICTORYA di Caserta (mandolini, pianoforte)

ORE 18,30: QUARTET WAKANDA SAXOPHONE di Lanciano (quartetto sax)

ORE 19,30: PREMIAZIONE

COMMISSIONE: DE AMICIS Michela pianista, concertista e docente universitario conservatorio “Luisa D’Annunzio” di Pescara. CHIANCHI Marco chitarrista, concertista e docente conservatorio di musica “L.Perosi” di Campobasso. TONELLI Dino trombettista, concertista e docente conservatorio “L. D’Annunzio” di Pescara. FILIPPETTI Enzo sassofonista, concertista e docente conservatorio “Santa Cecilia” di Roma. NESE Pino direttore artistico

 

 

 

No Comments

Post a Comment