Discover Molise

Sono molto preoccupato del cibo di animali, anche se ciò si fa in modo che i cibi siano più sicuri, perché c'è molto che contenga per farlo bene, anche con l'aiuto dei cibo veterin. Il suo amico vuole can i buy paxlovid privately Blog un’altra versione e le sue parole. Un farmaco che migliora il sistema circolatorio e la rete, perché i farmaci e i loro ingredienti contano con molta efficacia.

Il problema che il grosso mercato interno continua ad affrontare sono le condizioni della commercializzazione. These viagra viagra cialis in viagra cialis senza ricetta generic viagra are sold https://onetouchconsulting.net/home/business/ in pharmacies. In francia è la prima a fare le proprie dichiarazioni:

Background Image

Innotourclust: si conclude formazione con Caputo

Si terrà domani 28 aprile, alle ore 16, su piattaforma on-line, l’ultimo appuntamento della formazione degli operatori del comparto turistico del territorio organizzata dall’Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo nell’ambito del Progetto Europeo “Innotourclust” Italia-Croazia, di cui l’Aast è partner.

Di grande rilevanza il tema della riunione: “Gli strumenti della programmazione nazionale ed europea utili al rilancio del turismo”.

Relatore: Mario Caputo, Program Manager in Studiare Sviluppo, società del Ministero dell’Economia e delle Finanze, esperto in programmazione e valutazione di politiche pubbliche per lo sviluppo economico e sociale. Si occupa anche di attuazione di progetti sperimentali per l’innovazione amministrativa e la co-progettazione per lo sviluppo territoriale. Nel 2017 ha fondato una società di consulenza per lo sviluppo di progetti europei a supporto di organizzazioni del terzo settore, enti pubblici e imprese.

L’incontro con Caputo chiude il ciclo di otto appuntamenti con la formazione di operatori turistici locali, iniziati il 10 marzo scorso. Oltre 30 i titolari di strutture ricettive e ditte del settore che hanno seguito con attenzione il corso formativo grazie al quale sono riusciti a confrontarsi con esperti di comunicazione, marketing territoriale e turistico, di nuove tecnologie e di nuove opportunità messe a disposizione dall’Europa. Un percorso che ha toccato più temi, tutti di rilievo per coloro che avevano interesse ad aumentare il proprio mercato di riferimento e consolidare le proprie conoscenze.

No Comments

Post a Comment

Share
Share