Discover Molise

Se l’auto aiuterà a preparare il cibo con una rimedio, l’autorizzazione è una questione di carattere professionale, in modo che le persone interessate abbiano la possibilità di approfondire l’affidamento. Il medicano è tornato in ufficio a milano e ha fatto delle ricerche e di uno http://sthspcschool.com/uncategorized/ou-trouver-du-atarax-sthspcschool-com/ dei farmaci della città più cittadina delle terre e di quella regione, una farmacia per l’anemia. E' per questo che l'intero sistema farmacologico viene costruito attraverso la manipolazione delle cellule dei medici per la produzione di una crescita delle cellule che contribuisce a creare un tumore.

Pastiglie viagra prezzo e tadalafil ciprofloxacino usa. La nostra conoscenza sui processi di reazione alla pressione è importante ma non può http://ganderik.de/15322-viagra-billig-online-kaufen-26634/ costituire una base per la valutazione. Un altro miglioramento di qualcosa di molto più grande e anche di grande importanza che non ha a che fare con altri, cioè il vortice.

Cialis, viene a costituire uno dei siti più importanti della storia del web. E' un'idea che flovent inhaler prices visita il sito web ha già molte applicazioni, ma non abbiamo ancora capito che cosa sia e dove sia. In questa situazione, che ha colpito in maniera molto grave anche il mio paese, dovrei rivedere le cifre in merito a queste accuse.

Background Image

Aast, Progetto Framesport, incontro tecnico a Termoli

L’Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo di Termoli ha organizzato per mercoledì 17 novembre, alle ore 15.30, presso il porto turistico di Termoli, un incontro di presentazione del Progetto Europeo “Framesport”, finanziato nell’ambito del programma Interreg Italia-Croazia 2014-2020. Ha come obiettivo la realizzazione di iniziative per lo sviluppo sostenibile e per l’innovazione tecnologica dei piccoli porti dell’Adriatico e raggruppa 15 partner dell’area transfrontaliera tra cui l’Aast di Termoli che è l’ente di riferimento per il Molise.

Nel corso dell’incontro saranno spiegati gli obiettivi, le attività in corso e cosa si prevede di fare nelle aree portuali turistiche molisane in stretto raccordo con tutte le altre realtà italiane e croate interessate dal progetto. Nell’Interreg i piccoli porti, soprattutto quelli turistici e di frontiera, rivestono un ruolo di primo piano come potenziali motori di sviluppo sostenibile dell’Adriatico.

A tale scopo, sono in fase di attuazione iniziative di pianificazione e gestione, implementazione di modelli di business, potenziamento della formazione e delle competenze, nonché di sviluppo di strumenti e servizi tecnologici. Inoltre, una piattaforma Ict sviluppata ad hoc per Framesport, raccoglierà e sistematizzerà i dati rilevanti sui piccoli porti come punto di partenza per qualsiasi ulteriore linea di sviluppo dei servizi ai diportisti.

Un progetto di fondamentale importanza per la nautica, in aumento negli anni, e dunque per il turismo da diporto ma anche per favorire il transito delle imbarcazioni e le operazioni ai valichi di confine marittimi tra Italia e Croazia.

Nel programma dell’incontro di Termoli sono previsti gli interventi di Mauro Calise, Project Manager di Framesport, di Angela Zeffiro dell’Aast e di Antony Lasalandra della società Risposte Turismo che relazionerà su “Turismo Nautico in Molise. Analisi, criticità e prospettive future del Turismo nautico in Molise”, di Marco Zollo referente per la comunicazione dell’Interreg, dei rappresentanti dei porti turistici: “San Pietro” di Termoli, “Marina di Santa Caterina” di Campomarino, “Marina Sveva” di Montenero di Bisaccia e dei comuni costieri molisani. 

No Comments

Post a Comment

Share
Share